White shark scavenge on carcasses of large cetaceans - Gli squali bianchi comunemente ripuliscono le carcasse di grossi cetacei - "scavenging"-

Vi proponiamo uno studio condotto da studiosi americani e canadesi sullo "scavenging" realizzato in Sud Africa.

Scavenging occurs in virtually all ecosystems containing carnivores, and is an important energy transfer pathway that can impact ecosystem structure and function, and this ecological significance has largely been considered from a terrestrial standpoint; however, little is known about the role of scavenging in shaping the behavioral ecology of marine species, specifically apex predators. Here we present findings from multiple opportunistic observations of white sharks scavenging on whale carcasses in False Bay, South Africa. Observations of white sharks scavenging over successive days provided evidence of strategic and selective scavenging by this species. Moreover, extended daily observations permitted recordings of unique social, aggregative, and feeding behaviors. We further compare these data against observations of natural predation by sharks on seals in the study area. We discuss these data in relation to environmental conditions, shark social interactions, migration patterns, whale biology, and behaviorally-mediated trophic cascades. While the appearance of a whale carcass is largely a stochastic event, we propose that white shark scavenging on whales may represent an underestimated, yet significant component to the overall foraging ecology of this species, especially as individuals attain sexual maturity.

for full article, click here

Il cosiddetto “Scavenging” si verifica in quasi tutti gli ecosistemi caratterizzati da carnivori, ed è un importante percorso di trasferimento energetico che può influenzare la struttura e la funzione dell'ecosistema, e questo significato ecologico è stato ampiamente considerato da un punto di vista terrestre; tuttavia, poco si sa circa il ruolo dello “scavenging” nel plasmare l'ecologia comportamentale delle specie marine, e dei super predatori, in particolare. Qui vi presentiamo i risultati di puntuali osservazioni multiple di “scavenging” di squalo bianco sulle carcasse di balena a False Bay, Sud Africa. Le osservazioni condotte sugli squali bianchi in giorni successivi hanno fornito prove di “scavenging” strategico e selettivo di questa specie. Inoltre, estese osservazioni giornaliere hanno permesso di registrare comportamenti sociali, aggregativi, e di alimentazione unici. Confrontiamo inoltre questi dati con osservazioni di predazione naturale degli squali sulle foche nell'area di studio. Discutiamo questi dati in relazione alle condizioni ambientali, le interazioni sociali fra squali, i modelli di migrazione, la biologia delle balene, e le cascate trofiche comportamentali-mediate (le cascate trofiche sono considerate come segnali importanti per il controllo top-down delle dinamiche alimentari). Mentre l'aspetto di una carcassa di balena è in gran parte un evento stocastico, noi riteniamo che lo “scavenging” dello squalo bianco sulle balene possa rappresentare una  componente sottovalutata, ma significativa per l'ecologia globale di questa specie, soprattutto quando gli individui raggiungono la maturità sessuale.

per leggere tutto l'articolo, clicca qui

Commenti

Post popolari in questo blog

Sebastiano Sini elicotterista, dal mare della Sardegna a quello del Sudafrica per incontrare il Grande Squalo Bianco

DAVIDE BONSIGNORE: LA SPEDIZIONE E’ STATA UN’ESPERIENZA COMPLETA ED APPAGANTE

SUDAFRICA 2019: CARLOS OLIMPO VETERANO DELLE SPEDIZIONI SCIENTIFICHE DEL CSS