MOSSELBAY - SUDAFRICA - PROSSIMA SPEDIZIONE SCIENTIFICA ORGANIZZATA DAL CSS

MOSSELBAY - SUDAFRICA - E' LA DESTINAZIONE - PER LO STUDIO DEL GRANDE SQUALO BIANCO - DELLA PROSSIMA SPEDIZIONE SCIENTIFICA ORGANIZZATA DAL CSS CON L'OBBIETTIVO DI AVVIARE UN'ATTIVITA' DI CONFRONTO CON I DATI RACCOLTI NEGLI ULTIMI 18 ANNI A GANSBAAI
 
 
Sabato 3 marzo, si incontreranno, presso il CSS di Massa Marittima, i membri della Spedizione scientifica Squalo bianco, prevista a metà Marzo, con destinazione Mosselbay Sudafrica.
Questa spedizione sarà seguita ad Aprile dalla seconda che avrà come destinazione ancora  una volta Gansbaai.
 
Gli studenti del gruppo di Marzo provengono da varie università italiane ed estere:
credit: Chiara Romano - (foto - Squalo bianco in  Sudafrica)
 
Firenze,
Siena,
Bologna,
Tuscia (Viterbo),
St-Andrews University UK,
 
i ragazzi saranno coordinati dai membri dello Staff CSS: Dr.P. Micarelli (Responsabile CSS) e Dr.ssa F.R. Reinero (Dottoranda CSS/UNICAL).
 
Il gruppo di marzo opererà a Mosselbay  utilizzando il mezzo messo a disposizione dalla White Shark Africa di Craig Ferreira; mentre il gruppo di aprile Gansbaai lavorerà sempre con mezzi e personale messi a disposizione dalla Marine Dynamics. A tal proposito, ricordiamo che il CSS collabora da diversi anni con la Marine Dynamics e con i suoi biologi.
 
credit: Chiara Romano (drone per attività video)
Per quanto riguarda la Spedizione organizzata a Mosselbay precisiamo che questa è la prima esperienza dopo 18 anni di attività continuativa a Gansbaai che resta comunque nostra meta annuale. A seguito dei gravi e mortali attacchi di orche ai danni degli squali bianchi presenti nelle acque di Gansbaai e per confrontare le modalità comportamentali di quelle che sembrano essere due popolazioni quasi distinte di Squali in aree distanti poche centinaia di chilometri, il direttivo CSS in condivisione con Unical Calabria, ha deciso di lanciarsi in questa nuova scommessa scientifica che permetterà di confrontare i numerosissimi dati etologici già raccolti in questi anni, parte dei quali pubblicati su riviste internazionali, con quelli che si è pianificato di raccogliere a Mosselbay.
 
Naturalmente gli appassionati di squali ed i nostri amici, potranno seguirci giornalmente durante le nostre attività, come ormai consuetudine da diversi anni, attraverso i report pubblicati sui nostri social (FB, TWITTER, lo stesso BLOG).


Commenti

Post popolari in questo blog

Sebastiano Sini elicotterista, dal mare della Sardegna a quello del Sudafrica per incontrare il Grande Squalo Bianco

DAVIDE BONSIGNORE: LA SPEDIZIONE E’ STATA UN’ESPERIENZA COMPLETA ED APPAGANTE

SUDAFRICA 2019: CARLOS OLIMPO VETERANO DELLE SPEDIZIONI SCIENTIFICHE DEL CSS