BLOG DELLA SPEDIZIONE: ANTONIO BOMBINO STUDENTE UNICAL E APNEISTA

Iniziamo la serie di interviste del gruppo di studenti universitari che hanno partecipato alla XVI Spedizione di studio dello Squalo bianco tra Gansbaai-Mosselbay in Sudafrica con Antonio Bombino Unical Cosenza apneista.


Presentazione: Mi chiamo Antonio Bombino, studente dell'università della Calabria, iscritto al corso di laurea magistrale in Biodiversità e sistemi naturali.

Ruolo ed attività svolte nella spedizione: Raccolta dati, compilazione schede di comportamento individuale (comportamento predatorio) e utilizzo delle sagome (discriminazione dei colori in particolare tra il giallo e il rosso). La raccolta dei dati si è svolta in due località: Gansbaai e Mossel Bay.

Aspettative: Ho deciso di partecipare alla spedizione per dedicarmi attivamente allo studio degli elasmobtanchi sul campo per poter acquisire una formazione concreta, contribuendo così alla raccolta di dati utili alla ricerca, e per la possibilità di conoscere e osservare nel suo habitat naturale una specie che da sempre mi affascina, il grande squalo bianco. Sono felice di esser stato al fianco del prof. Micarelli, del prof. Sperone e dello staff persone che svolgono questo lavoro con dedizione e professionalità. Non posso che ritenermi pienamente soddisfatto dell'intera esperienza vissuta perché è stata indubbiamente indispensabile per il mio percorso formativo. 



Commenti

Post popolari in questo blog

Sebastiano Sini elicotterista, dal mare della Sardegna a quello del Sudafrica per incontrare il Grande Squalo Bianco

DAVIDE BONSIGNORE: LA SPEDIZIONE E’ STATA UN’ESPERIENZA COMPLETA ED APPAGANTE

SUDAFRICA 2019: CARLOS OLIMPO VETERANO DELLE SPEDIZIONI SCIENTIFICHE DEL CSS